marzo 2013 Posts

Il Monte Venerocolo (3.323 m) nel gruppo dell’Adamello

Raggiunto l’abitato di Temù in alta Valle Camonica (BS) si seguono le indicazioni per il Rifugio Garibaldi in Val d’Avio. L’escursione parte da Malga Caldea a quota 1.584 m raggiungibile in automobile con una lunga strada in parte sterrata. (altro…)

Meteore, le incredibili formazioni rocciose della Grecia

Dopo aver litigato 5 giorni col caos insostenibile di Instanbul, riusciamo a scappare. Ci imbarchiamo su un pullman notturno a 2 piani che barcolla come una zattera nel mare in burrasca. Sono 12 ore di viaggio della speranza da Instanbul a Salonicco. Passare il confine tra Turchia e Grecia è piuttosto laborioso, specie perché i doganieri si agitano e diventano particolarmente zelanti se vedono persone dai lineamenti non europei, come il giapponese e l’americano che siedono nei sedili anteriori del nostro bus.  (altro…)

Lagarot di Lourousa

Da Borgo San Dalmazzo si imbocca la strada provinciale 22 della Valle Gesso, arrivati a Valdieri si prosegue per Sant’Anna e poi per Terme di Valdieri, subito dopo il ponte che fronteggia gli stabilimenti termali troviamo sulla sinistra un parcheggio da dove ha inizio il sentiero. (altro…)

Namibia: l’ascesa alla duna piu’ alta del mondo

Namibia: l’ascesa alla duna piu’ alta del mondo

Testo a cura di Eva Fattarelli La chiamano Crazy Way. Non potrebbe esserci nome più azzeccato. Si tratta della salita alla cima di una delle dune di Sossusvlei. Ma non la salita per la comoda via che corre lungo il crinale, quella percorsa agevolmente anche da anziani e bambini, quella che noi, ovviamente, non abbiamo visto e che notiamo soltanto una volta raggiunta la vetta. (altro…)